Loading...
HOME / POLITICA / RENZI: DAL 1° MAGGIO AUMENTANO LE ALIQUOTE DI PANE,PASTA E FARMACI… LO CHIEDE L’EUROPA

RENZI: DAL 1° MAGGIO AUMENTANO LE ALIQUOTE DI PANE,PASTA E FARMACI… LO CHIEDE L’EUROPA

loading...

riderenzi

Ecco l’ultima trovata del ”Nostro” Primo Ministro Matteo Renzi,aumentare le aliquote sui beni di prima necessità.

Sebbene non sia stato in grado di tagliare sprechi e privilegi della casta per riuscire a fare cassa, dall’oggi al domani ha ben pensato, alla faccia del crollo dei consumi, di effettuare dal prossimo 1 Maggio 2016  questo Rincaro.

Ciò che nemmeno Monti, nella cura da lacrime e sangue, ha avuto il coraggio di fare,  è invece riuscito così facile a Renzi. E per farci ingoiare questo ennesimo sacrificio la giustificazione è già pronta (come per ogni boccone amaro che non è in grado di giustificare diversamente) lo vuole Bruxelles.

Queste le parole del Capo del Governo: ” Visto il periodo di ripresa, abbiamo visto esserci il margine per spostare ulteriormente il carico fiscale verso i consumi e per far questo è determinante una revisione delle aliquote Iva ridotte e delle agevolazioni fiscali dirette. In questo modo potremo cominciare a risanare anche il bilancio dello stato che ad oggi risulta fortemente deficitario anche e soprattutto a causa delle terribili gestioni precedenti, in

L’aliquota minima, quella del 4%, altro non è che l’aliquota riguardante i beni di prima necessità quali:pane, pasta, riso, farina, latte, uova, frutta, burro, formaggi, olio d’oliva, verdura e patate.  Verrebbe colpita anche l’editoria ce già versa in una crisi comatosa. L’Iva al 4% è infatti anche su giornali, libri e riviste. Ma è anche su occhiali, lenti a contatti, medicinali, mense aziendali escolastiche.

Confesercenti ha calcolato che portando l’aliquota dal 4% al 10% «l’aggravio per le famiglie sarà pari a 5 miliardi l’anno». Per la Confcommercio «questo sarà  il colpo di grazia per imprese e famiglie. Si andranno a  colpire soprattutto i redditi medio bassi che hanno beneficiato del bonus di 80 euro, neutralizzandone l’effetto».

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui)(Qui)(Qui)

fonte…..qui

loading...

Altro Redazione

Loading...

Guarda Anche

++GRANDISSIMO TRAVAGLIO++ FA LO SHOW IN DIRETTA TV! GIORNALISTI SMASCHERATI: “TUTTI ZITTI SUL PADRE DI RENZI, ORA VOGLIO SAPERE IL PERCHE’!”

++GRANDISSIMO TRAVAGLIO++ FA LO SHOW IN DIRETTA TV! GIORNALISTI SMASCHERATI: “TUTTI ZITTI SUL PADRE DI …

5 commenti

  1. Giovanni

    Eri il sindaco di Firenza e facevi tanto il puritano, l’onesto e l’ossequioso. Oggi sei il primo ministro e ti comporti come uno zimbello, incapace di essere serio e produttivo, ma soprattutto di fare gli interessi dei tuoi concittadini. Forse è per questo che ogni volta che ti vedo in TV mi vien voglia di scorreggiare. Voglio solo sperare di non cagarmi sotto uno di questi giorni.

  2. Raffaella Cantone

    Solo una correzione: i medicinali NON hanno iva al 4% ma ce l’hanno al 10% (da sempre)

  3. Rosario

    Ma che cazzo ridi faccia da idiota. Certo, gli servono ancora un po’ di spiccioli per sistemare Banca Etruria e le altre già salvate. Alla faccia dei 130.000 cittadini (pardon, volevo dire coglioni) che hanno perso tutto. E dico coglioni perchè se ciò non fossero sarebbero andati a Roma coi forconi e li avrebbero infilzati tutti, ma proprio tutti.

  4. Salvatorino

    Perché non aumenta l’irpef atutti i politici su stipendi e vitalizi…….

  5. giuseppe

    publicate l’indirizzo di casa renzi, uniamoci e andiamo a mangiare da lui i piatti poveri. attendo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *